· 

RELAZIONI + EMOZIONI = love

Tempo di lettura : 3 minuti

Da leggere ascoltando: No more I love you Annie Lennox

 

Certo è che John ne sa più di me e non voglio contraddire il guru delle relazioni.

In una coppia le dinamiche sono complesse ed è come una danza...si balla in due!

In questo articolo voglio incuriosirvi su come l'intelligenza emotiva possa permettere di rendere più "lungo e felice" questo viaggio che si vive in coppia tra amore ed empatia.

Alla fine troverai il mio parere al riguardo e mi farebbe immensamente piacere sapere la tua!

Quindi se vuoi lascia un commento e, se ti è piaciuto anche un like o, sarebbe grandioso, condividi!

PARTIAMO:

John Gottman, piscologo americano che ha dedicato la sua vita professionale ad aiutare coppie a trovare la chiave giusta per stare bene insieme, sostiene che l’uomo detiene lo “scettro” determinante in termini di durata della relazione: più è intelligente emotivamente e più l’amore è senza fine!

Questo si fonda su due fattori principali:

  1. Il fatto che la donna, per biologia e natura è portata di regola ad essere empatica ed emotivamente più consapevole

  2. Il 65% delle coppie in cui l’uomo dimostra scarsa empatia e carenza in fatto di gestione delle emozioni, entrano in crisi spesso, imboccando la strada del non ritorno.

Gottman afferma che l’uomo ha di default uno schema sin dall’infanzia molto reattivo: “mi attaccano-resisto-vado avanti” .

Questo, in una relazione affettiva può essere a lungo termine deleterio, poiché le capacità che occorrono sono piuttosto quelle di natura energetica femminile: condivisione, confronto sensibile e ascolto attivo.

In sintesi gli uomini che sviluppano queste competenze relazionali sono coloro che vengono accolti in modo più aperto dalle donne e, riconosciuti come compagni ideali.

Io, personalmente, credo che sin da piccoli noi genitori possiamo stimolare sia maschietti che femminucce a questa intelligenza...in fin dei conti, tutti siamo fatti di cuore, emozioni e stati d'animo. 
L'uomo può piangere e la donna può essere, a volte, incomprensiva e più irascibile.
Dobbiamo comprendere e abbracciare questa evoluzione:
crescere significa anche mettersi più in discussione!

E tu? Cosa ne pensi?

Aspettiamo la tua opinione!

Lascia un commento, e se ti è piaciuto...condividi!

Emanuela Caiano

Nlp Coach esperta in Educazione strategica

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Vuoi ricevere contenuti
GRATUITI esclusivi?

Iscriviti alla newsletter!

Subscribe

* indicates required

Subscribe

* indicates required

Scrivi commento

Commenti: 0